D(i)ritti alla Residenza. Conoscerli e ri-conoscerli

Ciclo di incontri sulle nuove povertà

A fronte dei cambiamenti socio-economici degli ultimi anni, in Italia sono emerse nuove forme di povertà e nuove persone vulnerabili: una parte sempre più consistente di italiani ed immigrati in difficoltà economica vive un momento di forte disagio a causa della perdita del lavoro, della casa, o in seguito ad una separazione o una malattia.

Il ciclo di incontri vuole offrire un’occasione di conoscenza di queste problematiche e favorire un confronto, una riflessione, uno scambio di esperienze tra tutti gli attori in gioco (istituzioni e privato sociale) al fine di elaborare politiche e misure efficaci, oltre che a sensibilizzare la cittadinanza, accompagnandola alla Notte dei Senza Dimora.

Gli argomenti che si vogliono approfondire, in particolar modo, sono: l’iscrizione anagrafica delle persone senza dimora, l’accesso al servizio sanitario, all’assistenza sociale, al mondo del lavoro; le povertà giovanili e la stigmatizzazione creata dai mezzi di comunicazione che si occupano di informazione sulle persone senza dimora.

Per avviare nuove politiche inclusive sul territorio occorre promuovere processi partecipativi, piani di contrasto alla vulnerabilità, un coordinamento tra i settori più coinvolti, quali i servizi socio-sanitari, e la promozione di politiche sulla casa e politiche del lavoro più inclusive e attente alle povertà della nostra città.